Lotus

La comunicazione in azienda tramite gli strumenti IBM – Lotus

Lotus Messaging And Collaboration

La piattaforma Lotus Domino permette l’implementazione di servizi collaborativi fra le persone, che vanno al di là della semplice funzione di posta elettronica.

Lotus Traveler

Messaggistica mobile

Sametime

Collaborazione sincrona

Lotus Quickr

Gestione dei contenuti in rete

Tramite questi strumenti possiamo elevare il livello di comunicazione in azienda e facilitare la collaborazione fra le persone che lavorano ad un progetto comune.

Traveler è una estensione di Domino che consente l’uso dei servizi e-mail, agenda e diario a tutti i dispositivi mobili sul mercato (smartphone Android, Windows, Nokia, Iphone/Ipad)

Sametime è un potente strumento di gestione delle comunicazioni realtime, a partire da funzioni di chat aziendale, la gestione di riunioni online, strumenti di collaborazione (condivisione desktop, lavagna, ecc.), fino alla gestione integrata della telefonia VOIP.

Quickr è un gestore di spazi virtuali adatti a creare spazi di collaborazione e condivisione risorse per team di lavoro, integrato con molti strumenti software di creazione contenuti, e che consente di virtualizzare gli spazi stessi che sono in tal modo raggiungibili dal web.

Una soluzione aperta

Domino Lotus Notes

I database Domino sono nativamente fruibili via Internet e personalizzabili tramite l’utilizzo dei principali linguaggi di programmazione WEB (HTML, javascript, java ecc.).

Domino Lotus Notes rappresenta una soluzione applicativa poco “onerosa” in fase di start-up, sia per il contenuto costo delle licenze che per i requisiti hardware che richiede, mantenendo aperte al contempo tutte le possibilità di crescita successiva. A questi punti di forza, si aggiunge il rapido time to market conseguibile sia in fase prototipale che di go-live del sistema.

I MOTIVI DI UNA SCELTA

La scelta di Domino come piattaforma di sviluppo nasce dunque dalla combinazione di diversi vantaggi:

  • è un prodotto orientato nativamente alla gestione documentale e al lavoro collaborativo di gruppo (settori nei quali è leader mondiale nel mercato)
  • è particolarmente adatto alla gestione dei workflow approvativi e alla gestione granulare della security documentale
  • è scalabile e modulare
  • sono disponibili “moduli” aggiuntivi dedicati per l’eventuale implementazione di funzionalità integrative – per esempio Domino LearningSpace per l’educazione a distanza, Lotus Sametime per workgroup e realtime collaboration, Lotus QuickPlace, innovativa soluzione applicativa Web di tipo “teamware”, ovvero a supporto delle attività collaborative di gruppi di lavoro
  • supporta ed esporta nativamente XML
  • dispone di connettori che rendono possibile la lettura e l’importazione di dati residenti in database diversi
  • presenta una bassa curva di apprendimento per l’utente responsabile di content management o amministrazione utenti
  • ha un motore di ricerca “built-in” che nativamente indicizza tutti i contenuti sia dei documenti, sia degli allegati (PDF, Word, Excel, TXT), rendendoli disponibili nei risultati. La ricerca inoltre non è confinata a livello locale ma può avvenire su una rete locale (e su sistemi eterogenei) o addirittura su Internet (Enterprise Extended Search)
Contatta SSA